Arti Marziali

baby_rispettoSe state ancora decidendo quale attività sportiva far praticare a vostro figlio quest’anno, provate a considerare qualcosa di più completo del solito calcio o nuoto, come l’Arte Marziale… una scelta della quale i vostri figli Vi ringrazieranno.

L’arte marziale stimola un corretto sviluppo psico-motorio nei bambini rendendoli più flessibili, forti, reattivi e sicuri di se. Gli stimoli sono multilaterali, diversificati, non ripetitivi, ma soprattutto estremamente funzionali ad un corretto approccio motorio ai diversi stili di vita.

Estremamente falso il pensiero comune di “approccio violento” … la violenza è nemica delle arti marziale dove vige Rispetto,Disciplina e Autocontrollo, elementi indispensabile per proseguire il percorso formativo.

 

 


Scuola di Kung Fu Wushu,

kungfu1non è una singola disciplina ma l’insieme dei sistemi marziali elaborati nei secoli e generalmente denominati. La maggior parte di essi prevede sia la pratica a mani nude che con armi. Le tecniche utilizzate nel combattimento a mani nude sono raggruppate nelle “quattro tecniche offensive”: calciare (ti 踢), colpire con la mano o il braccio (da 打), proiettare (shuai 摔), eseguire una chiave articolare (na 拿 ). Con sottinteso riferimento all’ambito marziale, indica la totalità degli stili e dei metodi delle arti marziali nate in Cina, patrimonio ed eredità della cultura e della tradizione del popolo cinese … vai al settore 

 

Scuola di Kick Boxing

kick1Il termine “kickboxing” è stato coniato dai promoter giapponesi sulla scia del successo dei match di boxe tailandese. La kickboxing si divide in vari stili, i principali sono full-contact (in cui si colpisce con braccia e gambe al di sopra della cintura), low-kick (in cui sono consentiti anche i colpi di gamba al di sopra del ginocchio) e K1 (in cui valgono anche delle tecniche di ginocchio ed un breve clinch) … vai al settore