Disciplina nel moderno programma olimpico nella quale l’atleta tenta il sollevamento di un bilanciere (20 kg per le competizioni maschili e 15 per quelle femminili), caricati a dischi peso con anima in acciaio e rivestiti in gomma colorata. Il colore determina il peso del disco così suddiviso:

kg 25 colore rosso; kg 20 colore blu; kg 15 colore giallo; kg 10 colore verde; kg 5 colore bianco; kg 2,5 colore rosso; kg 2 colore blu; kg 1,5 colore giallo; kg 1 colore verde; kg 0,5 colore biancoI pesi vengono bloccati da 2 “fermi” da 2,5 kg l’uno

Le Specialità

Lo Strappo, con una sequenza tecnica estremamente precisa ed esplosiva che prevede “Tirata”, “Incastro” e “Risalita”, il bilanciere deve essere sollevato sopra testa a braccia tese in un solo movimento.

Lo Slancio, si divide in due fasi principali: la prima, con una sequenza di “Tirata”, “Girata”, “Incastro”, il bilanciere si porta all’altezza delle spalle. Nella seconda fase, con la sequenza di “Caricamento”, “Spinta”, “Salita” e “Fissaggio”, il bilanciere va sostenuto stabilmente sopra la testa con le braccia tese, senza nessuna oscillazione.

Categorie Atleti

Nel sollevamento pesi i concorrenti gareggiano in categorie di peso: Le Donne: 48 kg, 53 kg, 58 kg, 63 kg, 69 kg, 75 kg, +75 kg. Gli Uomini: 56 kg, 62 kg, 69 kg, 77 kg, 85 kg, 94 kg, 105 kg, +105 kg